Requisiti per il rilascio di un certificato SSL

Support Wissensdatenbank

Du bist hier:

Esigenze

Affinché possiamo emettere un certificato, il vostro ordine deve essere effettuato utilizzando il modulo sottostante:

    1. Il tipo di prodotto desiderato e il tempo di esecuzione
    2. La richiesta di certificazione (file CSR, da creare con il vostro software server) e il sito da cifrare (nome a dominio completo, inclusi eventuali sottodomini (FQDN) o indirizzo IP, per verificare la corretta specificazione del vostro nome comune nella CSR)
    3. L’indirizzo completo con la persona da contattare, numero di telefono e fax
    4. Nome e versione del software del server (web) utilizzato per creare la CSR
    5. Uno dei seguenti documenti per verificare l’identità legale tramite scansione o fax
      1. Per le imprese iscritte nel registro di commercio, una copia dell’estratto del titolare del certificato dal registro di commercio
      2. E per le imprese non iscritte nel registro di commercio, una copia della licenza commerciale del titolare del certificato
      3. Una copia della carta d’identità (fronte e retro) o del passaporto del titolare del certificato per i privati
      4. E le organizzazioni governative, le organizzazioni pubbliche o non-profit una copia della carta intestata ufficiale del titolare del certificato
      5. una copia dell’iscrizione nel registro delle associazioni per le associazioni registrate
      6. Come per tutti gli altri tipi di organizzazioni, vi preghiamo di contattarci per ottenere, oltre alle prove ottimali di cui sopra, una copia dell’assegnazione del codice fiscale, del numero di partita IVA o del codice fiscale, una copia della patente di guida, una copia in nero di un estratto conto bancario o di una fattura delle aziende elettriche, del gas o dell’acqua possono essere utili, a condizione che possano provare correttamente le informazioni fornite, in caso di dubbio sono richiesti anche due dei documenti di cui sopra
      7. Se state agendo per conto di un cliente, abbiamo anche bisogno di una prova dell’identità del destinatario della fattura per la consegna in conto corrente

 

Assicuratevi che i dati WHOIS del dominio da certificare corrispondano ai dati trasmessi.

 

Per il certificato Lite, un indirizzo e-mail di lavoro deve essere visibile anche nel WHOIS e da voi nominato, in alternativa nominateci un indirizzo e-mail all’interno del dominio da certificare dalla seguente lista: admin@, administrator@, hostmaster@, postmaster@, root@ o webmaster@.

Nel caso di certificati in bronzo, un indirizzo e-mail di lavoro deve essere visibile anche nel WHOIS e da voi nominato. In alternativa, nominateci un indirizzo e-mail del dominio da certificare (direttamente, senza sottodomini) dalla seguente lista: admin@, administrator@, hostmaster@, postmaster@, postmaster@, root@ o webmaster@.

Inoltre, per i certificati Limitbreaker, un indirizzo e-mail funzionante deve essere visibile nel WHOIS e da voi nominato. In alternativa, nominateci un indirizzo e-mail del dominio da certificare (direttamente, senza sottodomini) dalla seguente lista: admin@, administrator@, hostmaster@, postmaster@, postmaster@, root@ o webmaster@.

 

Infine riceverete una fattura via e-mail.

War dieser Artikel hilfreich?
0 out of 5 stars
5 Stars 0%
4 Stars 0%
3 Stars 0%
2 Stars 0%
1 Stars 0%
Wie können wir diesen Artikel verbessern?
Brauchst du Hilfe?
Related Post