LINUX: aggiornamento di MySQL da 5.5 a 5.6 con Ubuntu

Support Wissensdatenbank

Du bist hier:

Aggiornamento UNIX MySQL da 5.5 a 5.6 con Ubuntu

1. Seguire le seguenti istruzioni: https://kb.plesk.com/en/127962

2. Eseguire i comandi SQL qui sotto in MySQL (ad esempio PHPMyAdmin).

  1. Creare un backup completo del server e un’istantanea del server.
  2. Creare un backup di /etc/mysql/my.cnf:
    # cp /etc/mysql/my.cnf{,_originale}
    
  3. Aggiungere il MySQL APT Repository:
    • Vai alla pagina di download del repository MySQL APT all’indirizzo http://dev.mysql.com/downloads/repo/apt/.
    • Seleziona e scarica il pacchetto di rilascio per la tua piattaforma:
      # wget http://dev.mysql.com/get/mysql-apt-config_0.6.0-1_all.deb
      
    • Installare il pacchetto di rilascio scaricato:
      # dpkg -i mysql-apt-config_0.6.0-1_all.deb
      

      Durante l’installazione del pacchetto, vi verrà chiesto di scegliere le versioni del server MySQL e degli altri componenti che si desidera installare. Se non si è sicuri di quale versione scegliere, non modificare le opzioni predefinite selezionate per voi. È inoltre possibile sceglierne nessuna se non si desidera che un particolare componente sia installato. Dopo aver fatto le scelte per tutti i componenti, scegliere Applica per terminare la configurazione e l’installazione del pacchetto di rilascio.

    • Aggiornare le informazioni sui pacchetti dal repository MySQL APT:
      # apt-get update # apt-get update #
      
  4. Aggiornare MySQL:
        # apt-get install mysql-server
    

    Concordare quando viene richiesto di aggiornare /etc/mysql/my.cnf

  5. In Plesk andare in Strumenti e impostazioni > Componenti del server e fare clic su Aggiorna
  6. Aggiornare i database MySQL:
    # MYSQL_PWD=´cat /etc/psa/.psa.shadow´ mysql_upgrade -uadmin psa
    

 

Il comando MySQL per l’aggiornamento è disponibile all’indirizzo http://dba.stackexchange.com/questions/54608/innodb-error-table-mysql-innodb-table-stats-not-found-after-upgrade-to-mys

 

ATTENZIONE QUESTO CODICE NON FUNZIONA, PERCHÉ LE VIRGOLETTE NON FUNZIONANO

Utilizzare mysql;
CREATE TABLE ´innodb_innodb_index_stats´ (
´nome_base´ varchar(64) COLLATE utf8_bin NOT NULL,
´nome_tabella´ varchar(64) COLLATE utf8_bin NOT NULL,
´nome_indice´ varchar(64) COLLATE utf8_bin NOT NULL,
L’ultima data e ora dell’aggiornamento non è NULL DEFAULT CURRENT_TIMESTAMP ON UPDATE CURRENT_TIMESTAMP,
´stat_name´ varchar(64) COLLATE utf8_bin NOT NULL,
´stat_value´ bigint(20) unsigned NOT NULL,
´sample_size´ bigint(20) unsigned DEFAULT NULL,
´stat_description´ varchar(1024) COLLATE utf8_bin NOT NULL,
TASTO PRIMARIO (´nome_base´, ´nome_tabella´, ´nome_indice´, ´nome_stato´)
) ENGINE=InnoDB DEFAULT CHARSET=utf8 COLLATE=utf8_bin STATS_PERSISTENT=0;
TABELLA CREATE ´innodb_table_stats´ (
´nome_base´ varchar(64) COLLATE utf8_bin NOT NULL,
´nome_tabella´ varchar(64) COLLATE utf8_bin NOT NULL,
L’ultima data e ora dell’aggiornamento non è NULL DEFAULT CURRENT_TIMESTAMP ON UPDATE CURRENT_TIMESTAMP,
´n_rows´ bigint(20) unsigned NOT NULL,
Dimensioni_index_index_size´ bigint(20) unsigned NOT NULL,
La somma degli altri indici delle dimensioni maggiori(20) non firmato NON NULL,
TASTO PRIMARIO (´nome_base´, ´nome_tabella´)
) ENGINE=InnoDB DEFAULT CHARSET=utf8 COLLATE=utf8_bin STATS_PERSISTENT=0;
CREATE TABLE ´slave_master_info´ (
´Numero_di_linee´ int(10) unsigned NOT NULL COMMENT “Numero di righe nel file”,
´Nome_master_log´ testo CHARACTER SET utf8 COLLATE utf8_bin NOT NULL COMMENT ‘Il nome del registro binario principale attualmente letto dal master,
´Master_log_pos´ bigint(20) unsigned NOT NULL COMMENT ‘La posizione del master log dell’ultimo evento letto’,
´Host´ char(64) CHARACTER SET utf8 COLLATE utf8_bin NOT NULL DEFAULT ” COMMENT ‘Il nome host del master’,
´Nome_utente´ testo CHARACTER SET utf8 COLLATE utf8_bin COMMENT ‘Il nome utente usato per connettersi al master,
SET CHARACTER SET utf8 COLLATE utf8 utf8_bin COMMENT ‘La password usata per connettersi al master’,
´Port´ int(10) unsigned NOT NULL COMMENT ‘La porta di rete utilizzata per connettersi al master,
´Connect_retry´ int(10) unsigned NOT NULL COMMENT ‘Il periodo (in secondi) che lo slave aspetterà prima di provare a riconnettersi al master,
´Enabled_ssl´ tinyint(1) NOT NULL COMMENT ‘Indica se il server supporta connessioni SSL,
Ssl_ca´ testo CHARACTER SET utf8 COLLATE utf8 utf8_bin COMMENT ‘Il file utilizzato per il certificato dell’Autorità di certificazione (CA),
Ssl_capath´ testo CHARACTER SET utf8 COLLATE utf8 utf8_bin COMMENT “Il percorso verso i certificati dell’autorità di certificazione (CA)”,
´Ssl_cert´ testo CHARACTER SET utf8 COLLATE utf8_bin COMMENT “Il nome del file del certificato SSL”,
´Ssl_cipher´ text CHARACTER SET utf8 COLLATE utf8_bin COMMENT ‘Il nome del codice in uso per la connessione SSL’,
Testo ´Ssl_key´ CHARACTER SET utf8 COLLATE utf8_bin COMMENT ‘Il nome del file della chiave SSL’,
´Ssl_verifica_server_cert´ tinyint(1) NOT NULL COMMENT ‘Se verificare il certificato del server,
´Heartbeat´ float NOT NULL,
Bind´ text CHARACTER SET utf8 COLLATE utf8 COLLATE utf8_bin COMMENT ‘Visualizza quale interfaccia viene utilizzata quando ci si connette al server MySQL’,
testo ‘Ignorato_server_ids’ testo CHARACTER SET utf8 COLLATE utf8 utf8_bin COMMENT ‘Il numero di ID server da ignorare, seguito dagli ID server effettivi’,
Testo ´Uuid´ testo CHARACTER SET utf8 COLLATE utf8_bin COMMENT ‘Il server master uuid,
´Retry_count´ bigint(20) unsigned NOT NULL COMMENT ‘Numero di tentativi di riconnessione, al master, prima di rinunciare,
Ssl_crl´ text CHARACTER SET utf8 COLLATE utf8 utf8_bin COMMENT ‘Il file utilizzato per la lista di revoca del certificato (CRL)’,
Ssl_crlpath´ text CHARACTER SET utf8 COLLATE utf8 utf8_bin COMMENT ‘Il percorso utilizzato per i file della lista di revoca del certificato (CRL)’,
Indica se le GTID saranno utilizzate per recuperare gli eventi dal master,
TASTO PRIMARIO (´Host´, ´Port´)
) ENGINE=InnoDB DEFAULT CHARSET=utf8 STATS_PERSISTENT=0 COMMENT=’Master Information’;
CREATE TABLE ´slave_relay_relay_log_info´ (‘CREATE TABLE’).
Numero di linee int(10) unsigned NOT NULL COMMENT “Numero di righe nel file o righe nella tabella. Utilizzato per la versione delle definizioni delle tabelle”,
´Relay_nome_log´ testo CHARACTER SET utf8 COLLATE utf8_bin NOT NULL COMMENT ‘Il nome del file di log del relè corrente’,
Relay_log_pos´ bigint(20) unsigned NOT NULL COMMENT ‘La posizione del log dell’ultimo evento eseguito’,
Nome_master_log_name´ testo CHARACTER SET utf8 COLLATE utf8_bin NOT NULL COMMENT ‘Il nome del file di log binario principale dal quale sono stati letti gli eventi nel file di log del relè’,
Master_log_pos´ bigint(20) unsigned NOT NULL COMMENT ‘La posizione del master log dell’ultimo evento eseguito’,
´Sql_delay´ int(11) NOT NULL COMMENT ‘Il numero di secondi che lo slave deve ritardare rispetto al master,
Int(10) unsigned NOT NULL,
Id´ int(10) unsigned NOT NULL COMMENT “Internal Id che identifica in modo univoco questo record”,
TASTO PRIMARIO (´Id´)
) ENGINE=InnoDB DEFAULT CHARSET=utf8 STATS_PERSISTENT=0 COMMENT=’Relay Log Information’;
CREATE TABLE ´slave_worker_info´ (“CREATE TABLE”).
Int(10) unsigned NOT NULL,
Nome_di_registro´ testo CARATTER SET utf8 COLLATE utf8 COLLATE utf8_bin NOT NULL,
#Rel….. #

 

 

 

War dieser Artikel hilfreich?
0 out of 5 stars
5 Stars 0%
4 Stars 0%
3 Stars 0%
2 Stars 0%
1 Stars 0%
Wie können wir diesen Artikel verbessern?
Brauchst du Hilfe?
Related Post