La nuova versione di WordPress è arrivata!

WordPress 5.0 è disponibile da dicembre 2018 e apporta molti miglioramenti e rinnovi.

Cosa c’è di così speciale in questa versione e perché eclissa tutte le altre versioni di WordPress e ulteriori differenze, vi spiegheremo in questo articolo!

WordPress 5.0 è disponibile con il nuovo editor modulare “Gutenberg”. Questo semplifica la costruzione anche per i non addetti ai lavori e offre un ampio spazio per la creatività e le possibilità di design. Considerando quanti proprietari di siti web utilizzano WordPress, questo è un passo nella giusta direzione. Perché non tutti sono esperti di web design. Un semplice sistema modulare a maglia è disponibile esattamente al momento giusto. Naturalmente, tali sistemi modulari esistevano già prima – ma nessuno era mai stato così ampio e moderno prima d’ora.

Certo, WordPress 5.0 è un enorme cambiamento rispetto al suo predecessore. Professionisti e vecchie mani dovranno prima abituarsi al nuovo design. Ma è solo che anche le dimensioni più popolari e di vecchia data devono essere al passo con i tempi. Quindi questo passo di WordPress è quello giusto.

Se si conoscono le versioni precedenti, si sa che gli aggiornamenti tra le vecchie versioni, ad esempio da 4.8 a 4.9, non sono così grandi. La maggior parte delle volte si trattava di piccole correzioni di bug o di singole nuove funzionalità, come l’aggiornamento della versione 4.9, quando era possibile pianificare modifiche al progetto in un momento successivo. Oppure quando la versione 4.8 ha portato con sé diversi aggiornamenti dei widget.

Ad esempio, è possibile confrontare l’aggiornamento alla versione 4.0 con le versioni 3.9. Anche allora era un salto nella direzione della modernizzazione. WordPress non lascia nulla al caso e affronta sempre questo argomento con grande motivazione.

 

Cosa posso aspettarmi dalla versione di WordPress 5.0?

Accanto al nuovo editor del kit di costruzione ci sono ulteriori notizie su questa nuova versione. Questo è il modo in cui saranno rilasciati i nuovi aggiornamenti. In precedenza, il team di WordPress aveva pianificato diversi rilasci di aggiornamenti nel corso dell’anno e quindi ha reso noti i dati relativamente presto. Principalmente ci sono stati 2-3 aggiornamenti più grandi e diversi aggiornamenti più piccoli. Il team vuole ora rilasciare “spontaneamente” gli aggiornamenti a partire dalla versione 5.0. Così non si ottiene un annuncio mesi prima.

Altri punti nuovi intorno alla versione 5.0 di WordPress è che ora è molto più facile creare i propri modelli e temi. Grazie all’editor “Gutenberg” non hai più bisogno di molte conoscenze di programmatore, sei completamente lasciato alla tua creatività. Grazie agli elementi costitutivi dell’editor, il creatore vede immediatamente il risultato del suo lavoro – le modifiche manuali nel file CSS, PHP o HTML diventano un ricordo del passato.

Uno svantaggio, che potrebbe avere un ruolo all’inizio, è che i plug-in di altri strumenti di pagebuilder non saranno pienamente compatibili. Ma pensiamo che con il nuovo editor le possibilità funzioneranno già senza add-on e plug-in.

 

Vantaggi del nuovo sistema modulare

Con il nuovo sistema modulare, il numero di modifiche sarà lo stesso. Naturalmente, questo include anche un nuovo processo di apprendimento per voi. Ma questo non è motivo di preoccupazione, perché non è difficile. Inoltre, grazie ad un plug-in, è possibile utilizzare il vecchio editor di WordPress 5.0.

Tuttavia, per una migliore esperienza, si consiglia di utilizzare il nuovo editor. L’editor viene fornito con le proprie estensioni ed è regolabile individualmente. È adatto a progetti più grandi e più piccoli, a seconda del suo scopo e dell’uso previsto. Una volta che hai familiarizzato con il nuovo sistema, nulla ti impedisce di creare il tuo sito web con WordPress 5.0. Per essere onesti, il Gutenberg Editor è stato criticato da alcuni. Secondo alcuni esperti che ritengono che l’installazione di questo editor sia prematura, c’è anche lo svantaggio di conoscere relativamente poche imprese e lacune. Anche se non influisce direttamente sul resto dell’installazione di WordPress 5.0, si tratta comunque di un notevole difetto di questo aggiornamento.

 

 

Aspetti di sicurezza di WordPress 5.0

Oltre ai difetti menzionati dell’editor del kit di costruzione, ci sono anche molti aggiornamenti di sicurezza con l’ultima versione di WordPress, che non influenzano direttamente l’editor. Le pericolose falle di sicurezza della versione precedente sono state chiuse e sono stati aggiunti nuovi ostacoli contro l’uso improprio. Nel complesso, si può dire che questa versione – anche se ancora abbastanza nuova – è una delle più sicure rispetto ai suoi predecessori e concorrenti. Per progetti piccoli e grandi WordPress è il partner ideale e affidabile.

 

E’ il momento giusto per aggiornare a 5.0?

Ora, alla fine di gennaio 2019, circa 2 mesi dopo il rilascio e il primo feedback, possiamo confermare che sarebbe utile passare a WordPress 5.0. È importante che tu faccia un backup completo del tuo sito web prima dell’aggiornamento. Così è possibile ripristinare la vecchia versione in caso di insoddisfazione, errori o perdita di dati. Se avete domande o problemi, saremo lieti di aiutarvi.

DNA Flagday 1o febbraio 2019

Il 1° febbraio 2019 DNS è Flagday! – Ciò significa che Internet non considera più i server DNS difettosi. Quindi è giunto il momento di agire e utilizzare l’importante estensione DNS EDNS prima che le conseguenze minacciano!

 

Che cos’è il DNA Flagday?

Il primo febbraio 2019 è stato nominato DNS Flagday da numerosi fornitori di software DNS e fornitori di servizi Internet. Essi sono supportati da numerosi operatori DNS leader del mercato mondiale come Facebook e Google.
In questo giorno, le soluzioni che mantengono i server DNS difettosi devono essere spenti. I produttori e i fornitori stanno quindi intervenendo contro le implementazioni DNS obsolete e incompatibili. Si tratta di un metodo semplice; dal 1° febbraio i partecipanti all’iniziativa semplicemente non terranno più conto di questo software.
Fondamentalmente tutto ruota attorno al cosiddetto EDNS. Questo significa “Meccanismo di estensione per DNS” ed è un tipo di estensione per i server DNS. Questo avrebbe dovuto essere lo standard e il prerequisito per molto tempo e dovrebbe essere implementato correttamente da tutti i server DNS. In passato, quindi, sono state utilizzate procedure elaborate per considerare i server ancora difettosi o obsoleti senza estensione EDNS. Dal 1° febbraio 2019, tuttavia, le cose cambieranno!

 


Al DNS Flagday 2019 numerosi fornitori di server e operatori di server, come Google e Facebook, stanno lavorando insieme per stabilire finalmente le estensioni EDNS.

 

Ci sono molti server DNS difettosi?

La risposta chiara a questa domanda è: sì, purtroppo! Perché troppi server rispondono a una richiesta DNS con un’estensione EDNS in modo errato o per niente. È quindi giunto il momento di agire, dato che questo requisito è all’ordine del giorno da quasi 20 anni.
Molte persone si stanno probabilmente chiedendo cosa c’è di così brutto nei server DNS che non implementano correttamente l’estensione EDNS. Perché finora tutto ha funzionato, perché i fornitori hanno semplicemente evitato il problema per mezzo di alcuni metodi, chiamati workaround.
C’è anche una risposta chiara a questa domanda, perché da un lato queste soluzioni costano sempre un sacco di lavoro perché devono essere sviluppate appositamente. Questo complica inutilmente il software DNS. D’altra parte, le soluzioni sono costate anche un sacco di tempo. Non solo nello sviluppo e nella programmazione, ma soprattutto nel corso delle richieste DNS.

 

Quali cambiamenti concreti ci sono ora?

Il DNS Flagday non solo richiama l’attenzione sul problema e imposta un segnale per l’aggiornamento alle estensioni EDNS, ma anche le modifiche entrano in vigore. Knot, un noto software DNS, ha già cancellato tutte le soluzioni e i programmi Unbound, Bind e PowerDNS seguono con le prossime versioni.
Inoltre, i sostenitori del DNS flagday, come Facebook e Google, ma anche Cloudfare, stanno apportando modifiche corrispondenti nei loro sistemi.

 


DNS Flagday 2019 non riguarda solo la segnalazione, ma anche i cambiamenti concreti nell’area dei server DNS che vengono implementati.

 

Cosa fare ora?

Come operatore di un sito web, si consiglia di controllare il server DNS. Questo è fondamentalmente abbastanza semplice, dal momento che l’iniziativa fornisce al proprio sito web un assegno gratuito. Lo potete trovare su https://dnsflagday.net/index-de.html.
Il vostro server DNS è probabilmente fornito e gestito da un host di vostra scelta. Molti di questi host stanno avendo enormi problemi a causa del DNS flagday. Perché alcuni server DNS degli host probabilmente funzionano ancora con software difettoso. Anche se il tuo dominio continuerà a funzionare con grande sicurezza, le richieste richiederanno probabilmente più tempo. Poiché gli host utilizzano più server DNS, una richiesta richiederà più server finché uno non risponde correttamente.
I firewall possono anche essere un problema che si dovrebbe affrontare. Ad esempio, il controllo indica che alcuni firewall stanno bloccando le richieste con messaggi EDNS. Pertanto, le funzioni che bloccano i pacchetti con messaggi EDNS dovrebbero essere immediatamente disabilitate nei firewall.

PHP 7.3 ora disponibile!

PHP 7.3 ora disponibile!

L’ultima versione di PHP è ora disponibile! PHP 7.3 viene fornito con una serie di miglioramenti rispetto alle versioni precedenti e offre ancora più sicurezza e prestazioni. FireStorm consiglia pertanto di aggiornare il prima possibile all’ultima versione. PHP 7.3 Hosting sarà d’ora in poi disponibile per tutti i clienti sia per Linux che per Windows Server. I clienti con Rootserver – se possiedono Plesk – possono facilmente installare l’aggiornamento tramite l’interfaccia di amministrazione.

 

Cosa è migliorato?

Con il rilascio del nuovo aggiornamento, gli utenti sono offerti miglioramenti rilevanti. La novità di PHP 7.3 è l’uso più flessibile della sintassi Heredoc e Nowdoc. La nuova caratteristica qui è l’omissione degli indicatori finali quando si fa rientrare un’interruzione di riga.
Inoltre, un altro nuovo flag “JSON_THROW_THROW_ON_ERROR” è disponibile per la gestione degli errori con i miglioramenti JSON. Anche la funzione “è_contabile” è nuova. Questo restituisce il “vero”, che si verifica con una variabile di tipo array o una variabile numerabile.
La funzione image2wbmp() è ormai obsoleta ed è stata sostituita da imagewbmp().

 

Perché PHP 7.3 è così importante?

L’ultima versione di PHP sarà importante, in quanto il supporto ufficiale di PHP versione 5.6 è terminato il 31 dicembre 2018. Così si mostra ancora una volta chiaramente che il cambiamento alla versione 7.3. versione 7.3. è urgentemente necessario. In caso di errori, è disponibile un ampio supporto.

 

Come faccio l’importante aggiornamento a PHP 7.3 tramite Plesk?

Aggiornare il tutto Plesk è abbastanza facile. Per aggiornare a PHP 7.3, devi prima registrarti con Plesk usando i tuoi dati di accesso.
In Siti web e domini è possibile regolare la versione di PHP tramite il menu a tendina in Impostazioni PHP. Dopo il salvataggio, ci vogliono alcuni minuti prima che l’intera operazione venga presa in carico. È meglio controllare nuovamente nello stesso menu se le modifiche sono state accettate. In caso di successo, dovresti avere PHP 7.3 e il tuo sito web è ora aggiornato.
I clienti con il proprio server Plesk possono attivare PHP 7.3 sotto ‘Strumenti e impostazioni => Aggiornamenti e upgrade’.

PHP 7.2: Tutte le modifiche in un colpo d’occhio

Aggiorna l’allarme! Ciao PHP 5.6 – Ciao PHP 7.2.
La versione 5.6 di PHP, che scade a dicembre, non riceverà alcun aggiornamento da parte degli sviluppatori. Le lacune di sicurezza o gli errori non vengono più corretti. FireStorm continuerà ad offrire PHP 5.6, ma si dovrebbe comunque passare immediatamente a PHP 7.2.

Il risultato è impressionante! PHP 7.2 è il miglior PHP di sempre, porta molte importanti innovazioni – ed è disponibile per tutti i clienti FireStorm. Vi presentiamo le più importanti novità e modifiche!

Libsodio fisso in core PHP

La novità più importante di PHP 7.2 è la libreria di crittografia Libsodium, che non è più disponibile come estensione, ma è finalmente parte integrante del nucleo di PHP. Per gli sviluppatori, questo significa soprattutto metodi di crittografia semplice ma forte, firma e cancellazione della password.

Un libsodio integrato significa anche che OpenSSL è lentamente ma inesorabilmente un ricordo del passato. E questa è una buona cosa! Perché OpenSSL non corrisponde più allo stato dell’arte e ha attirato l’attenzione soprattutto attraverso bug e altri problemi. L’errore del cuore è solo un esempio tra i tanti.

PHP 7.2: Sistemi di commutazione più semplici

PHP 7.2 rende ora più facile passare da un sistema all’altro. Le estensioni dei file (.so per UNIX, .dll per Windows) non sono più necessarie per caricare le estensioni PHP in php.ini. Inoltre, Argon2 è stato integrato come algoritmo per l’hashing delle password.

PS: Una panoramica dettagliata di tutte le nuove funzionalità di PHP 7 può essere trovata qui: http://php.net/manual/de/migration70.php

Ancora furiosamente veloce

Già PHP 7 convinto da una velocità impressionante ed era due volte più veloce di PHP 5.6. PHP 7.2. funziona anche un segno di spunta più veloce. Naturalmente, questo influenza anche la velocità delle applicazioni web e dei sistemi di gestione dei contenuti come WordPress, Typo3, Drupal e soprattutto le query al database.

Cosa è cambiato?

Aggiungere elementi e confrontare i codici è più facile che mai con PHP 7.2. Ciò è dovuto principalmente al fatto che non è necessaria alcuna distinzione quando un elemento è l’ultimo. Accanto agli array, l’ultimo elemento di tutte le liste può ora essere contrassegnato da una virgola.

Incluso anche con PHP 7.2: Molti deprezzamenti. Tutte le funzioni e i parametri obsoleti sono contrassegnati, che non saranno più supportati dalla prossima versione principale – probabilmente PHP 8.0 -. Questo è conveniente! Chiunque utilizzi funzioni obsolete e voglia essere al sicuro è già alla ricerca di alternative adeguate. Così che nulla può andare storto con un aggiornamento a PHP 8.

Plesk: Come assegnare PHP 7.2 al tuo dominio

Stai ancora usando una versione precedente di PHP per il tuo dominio? Allora è giunto il momento di cambiare! Su Plesk, è piuttosto semplice. Effettua il login a Plesk con i tuoi dati di accesso. Selezionate la scheda “Siti web e domini” e cliccate su “Mostra di più” nel piè di pagina. Ora vedete sulla destra il punto “Impostazioni PHP”. Qui puoi anche vedere quale versione di PHP stai attualmente utilizzando sul tuo dominio. Ora cliccate su “Impostazioni PHP” e selezionate la versione PHP desiderata (PHP 7.2) nel menu a discesa sotto “Supporto PHP”. Risparmiate di nuovo, aspettate circa 1 minuto – e il vostro sito web è già collegato all’ultima versione di PHP.

Nuovo sito web, nuove offerte: Tutto è nuovo con noi!

Una revisione completa, per favore! Ti piace il nostro nuovo look? Abbiamo non solo un nuovo sito web, ma anche molte nuove offerte, nuovi abbonamenti e nuovi servizi. Tutto è ottimizzato per soddisfare le diverse esigenze dei nostri clienti. Che cosa è esattamente nuovo e come ne approfittate, lo scoprirete di seguito!

Nuovo sito

Lo ammettiamo: il nostro vecchio sito web è piuttosto vecchio. Dopo tutto, siamo andati online nel 2002. All’epoca, il diciassettenne Mark Zuckerberg dormiva ancora nel dormitorio dell’Università di Harvard, armeggiando con questa strana idea chiamata Facebook. E siti web? Sembravano un po ‘diverso a quei tempi. Quindi è giunto il momento di fare un nuovo concerto. Sembra piuttosto chic, non è vero?

Nuovo bambino: il SiteDesigner

La famiglia Firestorm è cresciuta ed è diventata un vero figlio modello. Il nostro SiteDesigner è facile da mantenere e fa esattamente quello che dovrebbe: Costruire siti web. Volete creare la vostra homepage, ma un web designer costoso supererebbe il vostro budget?

Il SiteDesigner fornisce un rimedio. Grazie ad una semplice ed intuitiva operazione di drag & drop, ognuno può ora creare il proprio sito web. In pochissimo tempo. Puoi scegliere tra centinaia di modelli e poi personalizzarli in base al tuo stato d’animo – e sfogarti in modo creativo. Per siti web unici e su misura.

Suggerimento: Prova SiteDesigner ora gratuitamente per 14 giorni.

Nuovo root server

Non importa se server Linux o server Windows: Promettiamo tempi di caricamento rapidissimi grazie alla più recente memoria flash SSD ad alte prestazioni. Per un’esperienza utente impeccabile e una velocità di pagina che fa sognare Google. E soprattutto: i certificati SSL gratuiti sono ora disponibili in cima alla pagina. Un forte firewall ti protegge anche contro la forza bruta, attacchi DDOS e altri cattivi.

Anche i nostri abbonamenti sono nuovi. Ora avete l’imbarazzo della scelta e potete scegliere tra cinque diverse offerte e pacchetti. In modo che nessun desiderio rimanga insoddisfatto.

Nuovo Webhosting SSD: veloce e sicuro

Vuoi rendere il tuo sito web più veloce e sicuro? Allora siamo il vostro contatto. Noi mettiamo a punto il vostro sito web e ne solletichiamo l’ultimo potenziale. Particolarmente pratico: i siti web si muovono con noi gratuitamente. E si può facilmente gestire l’amministrazione web da soli.

A proposito: è anche possibile installare applicazioni come WordPress, Joomla, Typo3 & Co. da soli. Grazie alle applicazioni integrate con un solo clic, anche tua nonna può farlo!

Nuovo servizio: Ottimizzazione SEO

Chi dice pagina web, deve dire che al giorno d’oggi anche l’ottimizzazione delle macchine di ricerca. Vuoi migliorare il tuo Google Ranking? Finalmente vedi il tuo sito web in alto? Possiamo aiutarvi anche in questo senso. Per una maggiore visibilità, più clienti, più fatturato – e un successo sostenibile.

Homepage Kit di costruzione

Sogni il tuo sito web? Ma non hai soldi per un costoso web designer? Non c’è bisogno di preoccuparsi: con un kit di costruzione homepage si può facilmente costruire il proprio sito web. Semplice, veloce ed economico. E soprattutto: non c’è quasi nessuna differenza di qualità. Non sorprende quindi che i blocchi di costruzione delle homepage stiano diventando sempre più popolari – e spuntano come funghi da terra. Vi spiegheremo perché è importante un kit di costruzione della homepage e a cosa dovete prestare attenzione quando scegliete il vostro fornitore. Buon divertimento!

 

Perché un kit di costruzione homepage è la scelta migliore

Internet è diventato da tempo indispensabile. Sempre più attività si stanno spostando nel mondo digitale e per le aziende e i lavoratori autonomi oggi quasi nulla è possibile senza un sito web. Il problema: Finora la strada per la propria homepage era piuttosto sassosa. Non solo si doveva trovare un web designer adatto, ma si doveva anche pagare un sacco di soldi alla fine. I prezzi? Da 2000 Euro in su. Piuttosto pesante, soprattutto per le piccole imprese.

Con un kit per la costruzione di una homepage, la costosa ricerca di web designer troppo costosi appartiene finalmente al passato. Ora ognuno può semplicemente costruire il proprio sito web. L’unico requisito: è necessario un buon kit di costruzione della homepage.

 

Caratteristica di qualità #1: design e modelli versatili

I modelli costituiscono la base del vostro sito web. Pertanto, essi dovrebbero svolgere un ruolo importante nella scelta del vostro kit di costruzione della homepage – soprattutto se non avete ancora un’idea chiara di come dovrebbe essere il vostro sito web finito. Prestare attenzione a una vasta scelta di possibili disegni e la qualità dei modelli. Questi devono essere chiari, moderni e accattivanti.

Il Firestorm SiteDesigner vi offre esattamente questo. Con noi potete scegliere tra oltre 100 modelli professionali e moderni e troverete sicuramente il modello giusto per il vostro sito web. Non lasciamo nulla a desiderare!

 

Caratteristica di qualità #2: opzioni di personalizzazione individuale

Un buon kit di costruzione della homepage vi offre non solo molti disegni e modelli, ma anche ulteriori opzioni di personalizzazione. Dopo tutto, si desidera un sito web individuale e non bar stock. Il vostro sito web dovrebbe soddisfare i vostri desideri e le vostre esigenze: Colori, immagini, caratteri, colonne, colonne, scatole e altri piccoli extra possono essere modificati a vostro piacimento con un buon kit di costruzione della homepage.

In SiteDesigner si ha accesso anche ai codici HTML/CSS. Affinché tu possa sfogarti in modo creativo e progettare il tuo sito web esattamente secondo le tue idee.

 

Caratteristica di qualità #3: Design reattivo

Sempre più persone utilizzano smartphone e tablet per navigare sul web in movimento. Se il vostro sito web non è ottimizzato per i dispositivi mobili, non solo degraderete l’esperienza utente e allontanerete molti potenziali clienti, ma anche il vostro ranking di Google ne risentirà. Il kit di costruzione della homepage dovrebbe quindi offrire un Responsive Design. Adatta automaticamente il tuo sito web a qualsiasi dispositivo – PC, smartphone o tablet.

 

Caratteristica di qualità #4: Facile da usare

Un kit di costruzione della homepage convincente è facile e intuitivo da usare. Dopo tutto, ognuno deve essere in grado di creare il proprio sito web. Particolarmente importante: l’editore. Con questo si dovrebbe essere in grado di cambiare le pagine, elementi o schema di colore molto facilmente – in pochi secondi. Se devi lavorare sul tuo sito web per ore, questo è un brutto segno.

In SiteDesigner tutto funziona con il drag-and-drop. Così si può costruire il tuo sito web dei sogni super veloce e super facile. Anche tua nonna sarebbe in grado di creare un sito web eccellente! Beh, quasi.

 

Caratteristica di qualità #5: Strumenti SEO integrati

Vuoi non solo avere un buon sito web, ma anche essere trovato dal tuo gruppo target e dai potenziali clienti? In questo modo non si ottiene in giro per l’ottimizzazione dei motori di ricerca. Un buon kit di costruzione della homepage ha integrato strumenti SEO con i quali è possibile tenere d’occhio il ranking dei motori di ricerca e migliorarlo in modo mirato. Nel SiteDesigner hai anche molti strumenti SEO per catapultare la tua classifica in altezze inimmaginabili.

 

Caratteristica di qualità #6: soluzione di e-commerce integrata

Vuoi vendere prodotti digitali o fisici attraverso il tuo sito web? Assicuratevi quindi che la homepage supporti l’e-commerce. Non tutti i fornitori lo fanno. Negozi online particolarmente integrati sono consigliati e vi fanno risparmiare molto tempo.

Con noi potete configurare il vostro negozio online in tre semplici passi: Scegliere il nome del negozio e l’indirizzo e-mail, aggiungere il metodo di pagamento e impostare i costi di spedizione. Pronti!

Sosteniamo anche tutti i metodi di pagamento comuni. Da PayPal al pagamento E-Post a Stripe.

 

Caratteristica di qualità #7: Mailhosting

Come azienda o libero professionista avete bisogno del vostro indirizzo e-mail. Questo significa che la tua email deve corrispondere al tuo dominio; per esempio info@[il tuo sito web].de. Mentre quasi tutti i provider offrono registrazioni di domini, il mail hosting integrato non è molto diffuso. Ed è così importante!

 

Caratteristica di qualità #8: Integrazione con i social media

In realtà, è abbastanza semplice: se hai il tuo sito web e vuoi generare nuovo traffico, hai bisogno di social media. Pertanto, è importante che il tuo kit di costruzione della tua homepage sia ottimizzato anche per i social network. Ad esempio, dovrebbe essere possibile aggiungere un pulsante Mi piace o Condividi di Facebook al tuo sito web. Lo stesso vale per Twitter, Instagram, YouTube, Pinterest, Google+, LinkedIn e altre importanti piattaforme di social media.

A proposito: Se siete alla ricerca di un kit di costruzione della homepage per risultati ottimali e per qualsiasi desiderio e requisito, il nostro SiteDesigner è il posto giusto per voi. Indipendentemente dal fatto che siate un privato, una PMI o un imprenditore indipendente – il SiteDesigner è in grado di soddisfare le vostre esigenze. E, soprattutto, potete creare il vostro sito web in un attimo. Scegli il tuo design preferito, aggiungi testo e immagini, personalizza il tuo design e il tuo sito web è attivo e funzionante! Questo è possibile con il SiteDesigner. Questo è il modo in cui il web design è divertente!

 

Apache – Opzione Sangue

Allarme: Apache web server “Optionsbleed” bug

Il server web Apache ha una vulnerabilità che può essere sfruttata utilizzando file .htaccess. Consigliamo a tutti i proprietari di root server di aggiornare immediatamente. Per Ubuntu e Debian:
# apt-get update
# apt-get upgrade

Ulteriori informazioni possono essere trovate qui:
Debian:
https://security-tracker.debian.org/tracker/CVE-2017-9798

Ubuntu:
https://people.canonical.com/~ubuntu-s…/…/CVE-2017-9798.html